07/09/2020

SEO e SEM: cosa sono e a cosa servono

Telefono con sopra titolo dell'articolo

Coloro che vogliono aumentare la visibilità del loro sito internet sui principali motori di ricerca dovrebbero avere bene a mente come utilizzare al meglio SEO e SEM.  

Ma andiamo per gradi. Cosa sono? Come si differenziano? E soprattutto, a cosa servono?  

Ciò che hanno in comune è che sono due tecniche specifiche che sono in grado di rafforzare la presenza online e il conseguente aumento dei guadagni. 

 

Caselle domino con scritto SEO

Cos’è la SEO 

La SEO, o Search Engine Optimization, è l’insieme di tecniche volte a migliorare il posizionamento e l’ottimizzazione del sito web sui principali motori di ricerca. Nello specifico mira ad ottimizzare la struttura e i contenuti del sito sulla base di ciò che “vogliono” i principali browser. Questo è reso possibile grazie a un’attenta e curata redazione dei testi, un layout semplice e fluido e attraverso strategie di link building

Essa si concentra sui risultati organici, in modo che l’utente cercando su Google una parola chiave, ad esempio legata a ciò di cui ti stai occupando, ti farà apparire tra i primi risultati. Bisogna, quindi, fare in modo che l’utente torni più volte sul tuo sito web diventando un visitatore abituale: solo in questo modo è possibile avere un ritorno economico.  

 

Caselle domino con scritto SEM

Cos’è la SEM (O PPC, “Pay per Click”) 

La SEM, o Search Engine Marketing, muove il suo raggio d’azione intorno all’Advertising sui motori di ricerca (come Google Ads) e lavora sul processo di scelta delle giuste keywords sulle quali poter investire i propri fondi. L’obiettivo è di apparire tra i primi risultati di ricerca sui principali motori di ricerca.  

La promozione, in questo caso, è chiara e veloce. Uno dei lati positivi è proprio questo: la SEM permette di catturare l’attenzione del visitatore in maniera rapida e precisa. 

Vantaggi e svantaggi: quale e come scegliere? 

SEO 

SEM 

Dunque, quale scegliere? Sostanzialmente la scelta si fa in base al budget a disposizione dell’impresa e all’orizzonte temporale entro cui si aspettano i risultati. In realtà combinarle risulta la cosa migliore: grazie alla SEO andiamo a aumentare gradualmente la nostra visibilità organica, con la SEM abbiamo subito un numero sostenuto di visitatori giornalieri. 

Ci teniamo a ricordare che l’approccio deve sempre partire da un’accurata analisi dei bisogni, degli obiettivi e delle parole chiave (leggi come fare seguendo l’approfondimento SEOZoom: trovare le parole chiave giuste).  

Aver compreso quanto è importante per la tua azienda disporre di strategie SEO e SEM ti aiuterà a capire se è il momento di affidarsi a dei professionisti per promuovere il tuo sito web. La nostra agenzia può trovare il piano d’azione su misura per le tue esigenze. Contattaci o compila il form

acquisizione mint dev puzzle con logo

12/01/22

2022: una comunicazione importante

2022: un comunicazione importante da Mint Marketing   Abbiamo deciso di iniziare questo 2022 con una comunicazione molto importante per tutti voi: l’agenzia di Mint Marketing è stata acquisita da DevInterface Srl.  DevInterface è un’azienda con esperienza decennale nell’offerta...

Influencer ragazzo parla a camera

26/11/21

Influencer Marketing parte 3

Come abbiamo visto negli articoli precedenti dedicati all'influencer marketing, la cooperazione con gli influencer è diventata parte integrante del marketing mix per aziende di tutte le dimensioni.  Nel 2022, gli influencer continueranno ad aiutare i marchi ad ottenere più visibilità...

donna-seduta-divano-si-registra-con-prodotti

12/11/21

Influencer Marketing parte 2

Bentornati al nostro approfondimento dedicato all’influencer marketing. Se nella prima parte abbiamo affrontato l’argomento spiegandone il funzionamento e collocamento nel marketing, in questa seconda parte parleremo invece di strategie ed esempi di influencer marketing.  L'influence...