13/10/2020

Cos’è Pinterest e perché non va sottovalutato

Schermata Pinterest su smartphone

Pinterest è un social ancora sottovalutato nel nostro Paese ma che, se usato correttamente, risulta molto utile anche per le aziende.

Con Pinterest si possono condividere e pubblicare foto e video all’interno di bacheche virtuali, a cui gli utenti possono accedere per trovare ispirazione e idee. Per questo si parla di social network visuale.  

Le statistiche definiscono Pinterest popolato prettamente da un pubblico femminile, che cerca ispirazione per argomenti diversi, come l’arredamento, le ricette di cucina, gli accessori e lo shopping o i gioielli. 

Perché Pinterest viene sottovalutato? 

Non tutti sono a conoscenza del fatto che Pinterest è un’enorme risorsa per il canale di vendita delle aziende. Il social guadagna attraverso la pubblicità fatta con la promozione dei contenuti, i cosiddetti Pin: tutto ciò determina una grande opportunità per i brand di poter sponsorizzare i propri prodotti.

Vediamo insieme alcuni punti fondamentali che incentivano il tasso di conversione degli utenti

  1. Pinterest Business 

Innanzitutto avere un profilo business permette alle attività di condividere le foto dei propri articoli. Indubbiamente si tratta di una manovra di visibilità online imperdibile. Per gli utenti business è garantito l’accesso a Pinterest Analytics, al fine di monitorare la propria presenza sul social. Pinterest Analytics fornisce i dati demografici degli utenti, le tipologie di dispositivi utlzzati per le ricerche, le parole chiave più cliccate e gli argomenti in voga. 

Pubblicando contenuti avrai la possibilità di raggiungere gli utenti interessati ai tuoi prodotti e indirizzarli all'acquisto, convertendoli così in clienti. 

  1. Come vendere su Pinterest? 

Per promuovere e vendere prodotti su Pinterest, come azienda dovresti: 

Per un piccolo approfondimento sul tema leggi anche l'articolo Come far crescere il proprio business sui social.

Schermata bacheca Pinterest
Esempio di bacheca, Board, di Pinterest
  1. Fare SEO su Pinterest 

SEO o NON SEO? Ovvio che SEO! 

Non ci crederete ma su Pinterest, per emergere, è fondamentale puntare sulle parole chiave più performanti.  

Per concludere 

Come hai potuto vedere in questo articolo, Pinterest si dimostra essere un social network con grandi potenzialità in termini di vendite e accrescimento della propria attività sul web.  

Utilizzandolo al meglio permette di incrementare la promozione online della propria attività e del proprio business.

Noi di Mint Marketing ci occupiamo di gestione di profili sociala aziendali e siamo a tua completa disposizione. Contattaci e fissa una consulenza gratuita e personalizzata.

illustrazione con microfono che sorride

08/10/21

Voice Search e l'impatto sulla SEO

All’inizio dell’anno vi abbiamo citato la Voice Search tra i marketing trend 2021. Dieci mesi dopo possiamo continuare ad affermare con certezza che la crescita della ricerca vocale non è affatto destinata ad assestarsi nel prossimo futuro, anzi. In questo articolo approfondiamo il ...

neuromarketing copertina

23/09/21

Che cos'è il Neuromarketing

Capire il comportamento dei consumatori è un punto cruciale per qualsiasi azienda. Spesso, però, la metodologia utilizzata per comprendere che cosa motiva e unisce i consumatori in primo luogo si rivela poco efficace. Ecco che entra in gioco il Neuromarketing. Esso aiuta a capire cos...

Materiale di cancelleria e vestiario brandizzato

25/08/21

Brand Identity: 5 cose essenziali

Quali sono gli elementi importanti da tenere in considerazione quando si costruisce una Brand Identity? Vediamo insieme cinque punti che risultano senz’altro essenziali per la buona riuscita del progetto. 1. Colori del Brand L’elemento più appariscente è anche quello che doverosam...